fettuccia per borse

gomitolo di fettuccia di circa 500g

Il materiale principale per produrre le nostre borse è un ‘tipo’ di fettuccia.

La FETTUCCIA:  ecco due parole per spiegarne le origini.

Nella lavorazione delle fibre tessili a livello industriale, nella maggior parte dei casi il tessuto prodotto deve essere colorato quindi tinto attraverso un determinato processo.

Al termine del processo il tessuto, dopo essere stato precedentemente ‘sbobinato’, deve essere nuovamente avvolto in bobine di larghezze diverse; è proprio durante la fase di ribobinatura che il tessuto viene rifilato su entrambi i lati.

Durante il processo appena descritto viene tagliato e scartato circa 1,5-2 cm di tessuto per lato; è questo sottoprodotto che viene chiamato ‘fattuccia’ e che qualcuno con intelligenza vivida ha pensato di sfruttare, diversamente il materiale viene scartato e smaltito.

Generalmente i colori sono esettamente quelli che la moda impone ma non sempre.

I tessuti possono essere in misto-cotone o totalmente sintetici, a volte sono anche elasticizzati.

Speriamo di aver soddisfatto la vostra curiosità, per concluere possiamo dire che la fettuccia è un materiale ‘ECOLOGICO’ e ad impatto zero !

Se abbiamo omesso in qualche modo ci scusiamo, se qualcuno avesse aggiunte e/o precisazioni lo ringraziamo anticipatamente per il contributo.

Ciao.😉

.

.


Contatori visite gratuiti